Top

Come raccontare l’obiettivo professionale nel Curriculum

curriculum obiettivo

Come raccontare l’obiettivo professionale nel Curriculum

Questa parte è molto importante. È l’anima del Curriculum, lo scopo, il motivo per cui quel Cv esiste e viene diffuso. Nella logica del marketing è quello che vuoi pubblicizzare. Quello che desideri fare, l’obiettivo a cui stai puntando definisce il prodotto, definisce il tuo profilo e, soprattutto se hai poche esperienze, definisce te.

 

Puoi inserire questa parte subito sotto i dati anagrafici. Attenzione a non dilungarti. È sufficiente indicare con un minor numero possibile di parole quello che desideri fare. Se hai le idee confuse cerca di identificare almeno un settore. Ad esempio:

 

Obiettivo professionale: crescere nell’ambito del marketing.

 

Se hai le idee più chiare puoi definire maggiormente l’obiettivo, come ad esempio:

 

Obiettivo professionale: progettista campagne di marketing nel settore alimentare.

 

Fai attenzione alla regola: più è definito l’obiettivo maggiore sarà l’efficacia del cv ma verso un ristretto numero di aziende target; meno definito è l’obiettivo l’efficacia sarà minore ma verso un più ampio numero di aziende target.

 

L’obiettivo che inserisci dà il nome e il carattere al quel cv, perché ogni informazione e ogni virgola che inserirai saranno pesate per l’importanza che hanno rispetto all’obiettivo. Inoltre quel cv potrà essere utilizzato in modo efficace solo se inviato alle aziende o ad annunci target, individuati appositamente perché collegati all’obiettivo.

 

In quest’ottica capisci quanto è fondamentale che tu abbia individuato un obiettivo prima di fare qualsiasi mossa nella ricerca del lavoro. L’obiettivo, infatti, non guida solo la creazione del cv, ma tutta la strategia di ricerca del lavoro.

 

No Comments

Post a Comment

Iscriviti Alla Nostra Newsletter

Iscriviti Alla Nostra Newsletter

Congratulazioni ti sei registrato con successo!